Rischi finanziari

World Duty Free Group, attraverso un processo organizzativo e sistematico, ha adottato un sistema proattivo di gestione del rischio, per fornire al Consiglio di Amministrazione e alla direzione degli utili per il processo decisionale, che permettano loro di prevedere e di gestire gli effetti di quei rischi e, in genere, di controllarli.

RISCHI COMMERCIALI

Rischi riguardanti la concentrazione delle attività di WDFG nel Regno Unito e nella Spagna.

Se si tiene in conto che le concessioni nel Regno Unito e nella Spagna rappresentano un contributo fondamentale alle entrate di WDFG, la perdita oppure il non rinnovo di queste concessioni (la quale scadenza è prevista a partire dal 2020), oppure qualsiasi altro evento che possa influire negativamente sul volume di passeggeri che entrano negli aeroporti del Regno Unito e della Spagna, nei quali funziona WDFG (particolarmente, London Heathrow, Madrid Barajas e Barcelona El Prat), possono influire negativamente sulla situazione finanziaria ed economica di WDFG, nonché sui suoi attivi.

Rischi riguardanti l’acquisto, il rinnovo e la manutenzione delle concessioni di WDFG

WDFG porta a termine la sua attività principale soprattutto secondo contratti di concessioni, in virtù dei quali ha diritto a funzionare in certe zone commerciali degli aeroporti. Le concessioni costituiscono l’attivo principale di WDFG e, per questo motivo, alla base della strategia di WDFG si trova il rinnovo delle sue concessioni esistenti, nonché l’acquisto di altre nuove.

A causa della forte concorrenza in questo settore, è possibile, nel caso ci fossero nuovi acquisti e/o rinnovi di concessioni, che le condizioni fornite dai concessori di licenze siano meno favorevoli di quelle attuali. I contratti di concessione in vigore possono essere risolti oppure può scadere il loro periodo di validità per diversi motivi, alcuni dei quali non possono essere controllati da WDFG.

Rischi riguardanti il reddito minimo garantito nei contratti di concessione sottoscritti da membri di WDFG

I contratti di concessione sottoscritti normalmente da WDFG hanno rate fisse iniziali, e risulta possibile che prevedano l’obbligo per l’affittuario di pagare un addebito annuale minimo garantito, indipendentemente dalle entrate prodotte realmente in virtù dei contratti in questione.

Se le entrate prodotte da una concessione fossero inferiori a quelle previste nel momento dell’acquisto della stessa (persino a causa di una riduzione nel numero di passeggeri o nei suoi schemi di spesa), il rendimento della concessione può diminuire o può persino diventare negativo, a causa dell’obbligo di pagare gli addebiti annuali minimi garantiti, il chè potrebbe influire negativamente sulla situazione finanziaria ed economica di WDFG, nonché sui suoi attivi.

Rischi riguardanti le modifiche nel regolamento sulla vendita di prodotti esenti da tasse nel settore in cui WDFG funziona
La capacità di funzionare sotto il regime di duty-free costituisce un vantaggio competitivo per WDFG, di fronte agli operatori che non possano sfruttare questo regime. Tuttavia, le corrispondenti autorità governative dei paesi in cui funziona WDFG possono modificare o sopprimere l’applicazione del regime di duty-free in alcune categorie di prodotti, oppure modificare il regime fiscale applicato ai prodotti venduti in negozi tradizionali fuori dagli aeroporti, eliminando in questo modo parte del vantaggio competitivo che possiede WDFG. Allo stesso tempo, se vengono modificati i requisiti della concessione, la manutenzione o il rinnovo di certificati, licenze e autorizzazioni per funzionare in negozi duty-free, e WDFG non può adeguarsi ai nuovi requisiti, è possibile che WDFG perda l’autorizzazione per funzionare secondo il regime di duty-free, in genere, in uno dei mercati in cui funziona o riguardo a determinate categorie di prodotti.
Rischi riguardanti le attività di WDFG nei mercati emergenti

WDFG è presente in certi mercati emergenti che nell’anno 2012 crearono il 14,3% delle entrate consolidate. La strategia del Guppo prevede una espansione verso nuovi mercati emergenti, i quali coinvolgono di solito rischi più grandi, paragonati ai mercati della OCSE.

Tra i rischi più significativi di funzionare in questi paesi ci sono quelli derivati dall’interruzione delle attività a causa di una instabilità politica o sociale, oltre allo stabilimento o l’esecuzione di restrizioni sul cambio di valuta, il chè, se accadesse, potrebbe evitare in modo effettivo che WDFG rimpatriasse gli utili.

Se questi rischi si materializzassero, potrebbero influire negativamente sull’applicazione della strategia di WDFG in questi mercati.

Cambi negli abitudini di spesa
L’attività di WDFG è basata soprattutto sulle vendite ai passeggeri che entrano negli aeroporti in cui la società è presente e, per questo motivo, essa è interessata dall’evoluzione negli schemi di spesa dei viaggiatori, e mostra una correlazione significativa con la variazione nel numero di passeggeri. Gli schemi di spesa dei viaggiatori, nonché il traffico di passeggeri, sono fattori molto sensibili alle tendenze economiche generali e, in particolare, alle tendenze nella fiducia dei consumatori, la disponibilità e i costi del credito al consumo, l’inflazione o la deflazione, i tassi di interesse e i tassi di cambio, nonché ai livelli di disoccuppazione. Inoltre, il traffico di passeggeri è allo stesso modo interessato da successi che non possono essere controllati da WDFG, ad esempio: instabilità politica, attentati o minacce terroriste, ostilità o guerre, incremento nel tempo necesario per passare i controlli di sicurezza, aumento dei prezzi dei carburanti, nuove alternative al trasporto aereo (ad esempio il treno ad alta velocità), scioperi, interruzione o sospensione dei servizi forniti dalle aerolinee.Qualsiasi successo che possa influire negativamente sugli schemi di spesa dei viaggiatori aerei, il loro tempo di attesa nell’aeroporto e il traffico di passeggeri (come quelli menzionati sopra) può influire negativamente sulle vendite di WDFG e, per questo motivo, può influire anche negativamente sulla situazione finanziaria ed economica di WDFG, nonché sui suoi attivi.
Tassi di cambio

Gli acquisti impulsivi in un aeroporto risultano interessate, in grande misura, dal tasso di cambio in vigore tra il paese di origine e quello di destinazione. E’ fondamentale controllare il prezzo percepito dal cliente come risultato delle attuazioni del tasso di cambio, per rafforzare le vendite di prodotti che in certi paesi abbiano un rapporto qualità-prezzo particolarmente buono. La diversificazione delle operazioni del Gruppo in tutto il mondo, e la loro costante attenzione al rifornimento e alla domanda di prodotti nei paesi di origine e di destinazione, contribuiscono all’identificazione del vantaggio che i clienti percepiranno grazie a dei tassi di cambio favorevoli.

RISCHI FINANZIARI

Rischi di liquidità
I rischi di liquidità possono sorgere in quei casi in cui WDFG abbia bisogno di ottenere fondi e/o di rifinanziare il debito esistente, allo scopo di gestire gli obblighi riguardanti I suoi passivi finanziari. Non è sicuro che possa ottenere nuovi prestiti, né che le condizioni si adeguino a quelle in vigore per i prestiti attuali. Questo fattore può restringere la capacità di WDFG di proseguire le sue strategie di sviluppo, e può influire negativamente sulla situazione finanziaria ed economica di WDFG, nonché sui suoi attivi. Tuttavia, WDFG ha implementato delle strategie di gestione finanziaria e adeguati strumenti per minimizare questo rischio.
Rischi riguardanti le fluttuazioni nei tassi di interesse
WDFG ha sottoscritto certe linee di credito con tassi di interessi basati su un riferimento variabile di mercato (Euribor o Libor), più un differenziale. Le fluttuazioni nel corrispondente tasso di interesse di riferimento possono aumentare gli interessi pagati da WDFG. Secondo le sue politiche di gestione del rischio, WDFG impiega degli strumenti finanziari di copertura per arrestare il rischio riguardante le fluttuazioni nei tassi di interesse applicati ai suoi prestiti.
Rischi riguardanti le fluttuazioni nei tassi di valuta
WDFG funziona globalmente, e per questo motivo si espone a dei rischi derivati dalle fluttuazioni dei tassi di valuta.Particolarmente, WDFG si espone al rischio conosciuto come “rischio di conversione”, che sorge quando i rendiconti finanziari delle affiliate straniere (espressi in valuta diversa dall’euro) vengono convertiti all’euro (la valuta che impiega WDFG per redigere i suoi dati finanziari consolidati). Infatti, siccome una parte degli attivi, dei passivi e dei costi di WDFG si esprimono in valuta diversa dall’euro, qualsiasi aumento o diminuzione nel valore dell’euro di fronte a questa valuta concerne i rendiconti finanziari consolidati.